logo1

Il repertorio è costituito dai pezzi più rappresentativi della band londinese a partire dagli esordi con Syd Barrett, co-fondatore dei Floyd, geniale compositore nonché chitarrista e cantante e primo leader indiscusso, fino a The Wall ossia l’ultimo lavoro che ha visto la partecipazione attiva di tutti e quattro i componenti di quella che può dirsi la formazione storica.
La scaletta dei Total Eclipse, che prevede l’esecuzione integrale del leggendario album The Dark Side Of The Moon, comprende ovviamente i brani più famosi della band – Shine On You Crazy Diamond, Wish You Were Here, Another Brick In The Wall, Confortably Numb – ma anche brani raramente proposti dalle tribute band italiane come ad esempio il primo singolo pubblicato nel 1967 Arnold Layne, Remember A Day dal primo album A Saucerful Of Secrets e Fat Old Sun da Atom Heart Mother riproposte anche da David Gilmour nella recente tourneè, Echoes dall’album Meddle, Dogs dall’album Animals ed il tutto accompagnato da una attenta regia audio/luci e da proiezioni su schermo circolare.

Shine On You Crazy Diamond
Learning To Fly
Arnold Layne
Remember A Day
Fat Old Sun
One OF These Days
Echoes
Pigs On The Wing
Dogs
Another Brick In The Wall – Part 1
The Happiest Days Of Our Lives
Another Brick In The Wall – Part 2
Mother
Young Lust
The Gunner's Dream
The Dark Side Of The Moon
Wish You Were Here
Run Like Hell
Comfortably Numb

logo1

Facebook